Visualizzazioni totali

martedì 9 ottobre 2012

Sapreste riconoscere una Louis Vuitton FALSA?!

Ormai lo sappiamo, la metà delle Louis Vuitton che vediamo in giro sono sicuramente false. Questo dipende dal fatto che sono stupende, accessori Must Have che ogni donna sogna di possedere nel proprio armadio. Ovviamente tutte le borse acquistate per strada, nei mercati, dai cofani delle auto e dagli ambulanti sono false, se il prezzo è troppo basso, non illudetevi, è un fake! Ma come accorgersene?
  • Pattern: Il monogramma intrecciato di LV non è mai tagliato con una cucitura ma neanche con una cerniera o una fibbia. Il monogram non è mai tagliato a metà o in parte in nessuna parte, neanche nei manici. Il marchio LV è dipinto a mano, non stampato. 
  • Cuciture: Le borse Louis Vuitton sono sempre fatte con un unico pezzo di canvas, non ci sono cuciture che attraversano la borsa da nessun lato. Dato che viene usato un unico pezzo per ogni borsa il monogram può presentarsi al contrario da un lato della borsa.
  • Font: Il font di Louis Vuitton è molto preciso, nella parte interna la “O” di Louis Vuitton è sempre un cerchio perfetto. Nei fake spesso si avvicina più ad un ovale.
  • Data: Le borse Louis Vuitton non sono numerate, a partire dal 1980 all’interno è inserito il codice data, si tratta di un codice formato da due lettere e poi da 3 o 4 numeri. Non ci sono altri codici identificativi.
  • Made in: Tutte le borse Louis Vuitton sono realizzate esclusivamente nei seguenti Paesi: Francia, Stati Uniti, Spagna, Germania e Italia. Può capitare che nella borsa falsa sia stato inserito l’effettivo paese di produzione, ad esempio la Cina. La scritta che si trova nelle borse originali è questa: Louis Vuitton Paris Made in France.
  • Sacchetto: Le vere Louis Vuitton non le troverete mai imballate dentro i sacchetti di plastica. Ogni borsa presenta un sacchetto di buona qualità, fuori c’è scritto solo “Louis Vuitton”. Gli angoli sono sempre retti e mai arrotondati.
  • Interno: L’interno delle borse originali è molto semplice e spesso non ci sono neanche le tasche, quindi se trovate la zona per il portacellulare, è chiaramente un falso. Le targhette interne sono sempre in vacchetta e cucite interamente sulla tela
  •  Manici: Tutti i manici e le rifiniture delle borse Louis Vuitton sono realizzate in vacchetta naturale. Nelle borse nuove il colore della pelle è beige chiaro, poi col passare del tempo la vera pelle si ossida e si scurisce. Le borse che al momento dell’acquisto hanno i manici scuri sono false, è lo sono anche quelle con i manici in beige chiaro che col tempo non si scuriscono.
  • Hardware: La parte hardware delle borse Louis Vuitton è sempre in ottone dorato, mai in plastica, sono abbastanza pesanti. Nella linguetta delle zip è sempre impresso il logo LV.
  • Colori: Nelle borse multicolore di Louis Vuitton si riscontrano fino a 33 colori diversi, nei falsi solitamente al massimo si arriva a 20.
  • Negozi: Louis Vuitton non vende all’ingrosso le sue borse e non ha nessun outlet. Vi suggerisco di acquistare la vostra preziosa borsa o nei negozi monomarca o su internet ma solo dal sito ufficiale www.louisvuitton.it.



Fonti: Stylosophy

1 commento:

  1. mi piacerebbe moltissimo capire se sono vere o false...ma non sono sempre attenta ai dettagli!

    RispondiElimina